Italians Do It Better – Recensione: YOU GOD – ANNARITA PETRINO

Ringrazio di cuore le bloggers per la recensione di cui vorrei sottolineare una frase in merito al racconto “Hic et Nunc”: “il protagonista è un astronauta del futuro che giunto nel ventunesimo secolo si trova davanti uno scenario degno dell’apocalisse con religiosi uccisi, aborti asettici, embrioni buttati tra i rifiuti ospedalieri, prostituzione dilagante”. Purtroppo questo scenario da Apocalisse è già realtà!

La mia visione d’insieme:

Questa raccolta si compone di quattro episodi ambientati in un futuro non troppo lontano: IMPERFEZIONI, JUDY BOW, HIC ET NUNC e YOU GOD.

Nel primo episodio abbiamo l’esaltazione della perfezione fisica-genetica contro la disabilità. Da un lato c’è un giovane ragazzo sopravvissuto ad un brutto incidente, innamorato di una ragazza geneticamente perfetta, lei lo ricambia ma purtroppo la madre di lei li ostacola a tal punto da spingerla al suicidio. Poi vi è un bambino ipovedente bersaglio dei soliti bulli che nonostante il male subito è speranzoso per la vita e sa perdonare. La morale è scontata, non è l’aspetto che fa le persone, non la perfezione apparente che ne fa persone migliori.

Leggi tutto

Annunci

You God premiato – articolo

You God arriva secondo ma con menzione specialeyou god

Carissimi amici de Il Mondo dello Scrittore,

grazie per la vostra ospitalità e cortesia. Volentieri vi racconto le mie emozioni in merito al secondo posto e alla menzione speciale della Giuria accordati a “You God” al Premio Contemporanea D’Autore 2013/2014 all’interno dell’Alexandria Scriptori Festival http://www.alexandriascriptorifestival.it/ .

Leggi tutto

 

 

Summer Seven… per un assaggio di fantascienza cristiana

Ecco la raccolta curata da Il mondo dello Scrittore che ospita 4 miei racconti di fantascienza cristiana: “Cristoforo” in Realtà parallele – “Nascosto nei sogni” in Nascosto nei sogni – “Minosse” in Ade – “Ricorrente sogno estivo” in Summer Dreams. Buona lettura!

Summer Seven – download gratuito

Premio del Presidente al Premio “Tra le Parole e L’Infinito”

Con il Patrocinio del Comune di Santa Maria Capua Vetere
15 edizione del Premio Letterario Internazionale di Narrativa e Poesia edita e inedita
“Tra le parole e l’infinito” Premio Letterario Internazionale
Ideato dal Cav. Nicola Paone
Gala di premiazione sabato 20 settembre 2014
teatro Garibaldi. Preg.mi Vi informiamo che, a seguito del risultato di valutazione da parte della 2^ Commissione Giudicatrice, il Presidente ha delineato la classifica finale, per cui risulta che la sua Opera si è aggiudicato il Premio del Presidente per la sua categoria, nelle prossime settimane sarà pubblicata la classifica finale nel nostro sito web www.traleparoleelinfinito.com
Pertanto si Comunica che il gala della serata di premiazione sarà officiata il 20 settembre 2014 alle ore 19,30 nella bellissima cornice del Teatro Garibaldi al C.so Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere in Caserta Italia.
Nelle prossime settimane la segreteria comunicherà nello specifico i dettagli.
Auspicando sempre più grandi successi vi trasmettiamo i nostri deferenti saluti.

Premi

Destinazione libri: intervista a Annarita Petrino

Annarita è arrivata a noi con tanta umiltà ma dietro quelle righe si leggeva la forza e la voglia di far conoscere il suo pensiero.. e Destinazione Libri ama tutte quelle persone che hanno da dire qualche cosa.

Conosciamola…e… leggiamola…

parlaci di te

Ho 36 anni, sono sposata da 5 anni e sono insegnante di scuola dell’infanzia. Ho una grande passione per la fantascienza, amo scrivere, mi piace il canto corale polifonico (infatti faccio parte di un coro), amo dipingere, disegnare e giocare ai videogiochi! Sono anche una grande appassionata della tecnologia e della rete in particolare e da alcuni anni sono impegnata in un’opera di e-vangelizzazione.

Leggi tutto

Ancora segnalazioni per You God

Anteprima: You God di Annarita Petrino _ La bottega dei libri incantati

Oggi sono a segnalarvi un genere per me nuovo: fantascienza cristiana. Mi ha incuriosito particolarmente l’accostamento del genere religioso alla fantascienza che seppur come genere non sia per nulla il mio preferito ho sempre pensato fosse collegato ad altri filoni non prettamente aderenti alla religione. Spero quanto prima di riuscire a leggere il libro per farmi un’idea di questo connubio purtroppo impegni di lavoro e connessione mal funzionante non mi hanno permesso di dare spazio all’autrice prima. Al momento vi lascio al romanzo e ai suoi dati.
Le passioni di Ste

Questa raccolta si compone di quattro episodi ambientati in un futuro non troppo lontano: IMPERFEZIONI, JUDY BOW, HIC ET NUNC e YOU GOD.

Nel primo episodio abbiamo l’esaltazione della perfezione fisica-genetica contro la disabilità. Da un lato c’è un giovane ragazzo sopravvissuto ad un brutto incidente, innamorato di una ragazza geneticamente perfetta, lei lo ricambia ma purtroppo la madre di lei li ostacola a tal punto da spingerla al suicidio. Poi vi è un bambino ipovedente bersaglio dei soliti bulli che nonostante il male subito è speranzoso per la vita e sa perdonare. La morale è scontata, non è l’aspetto che fa le persone, non la perfezione apparente che ne fa persone migliori.

leggi tutto

Secondo posto e menzione speciale della Giuria “Premio Contemporanea D’Autore”

Menzione della giuria organizzativa e attestato come finalista con motivazione del giurato speciale

Con la presente si attesta che il libro You God” Edizioni il Papavero di Annarita Petrino ha partecipato all’edizione 2013/2014 del Premio Letterario Nazionale Contemporanea d’Autore nella categoria narrativa e, pur non avendo conseguito il Premio, riceve una menzione dalla giuria organizzativa con la seguente motivazione di sintesi “per l’originalità del genere letterario proposto, la cosidetta “fantascienza cristiana”: al di là e indipendentemente dalle credenze o non credenze religiose di ognuno, ben scritto, universale, interessante l’approccio contenuto nella scheda di presentazione, originali e coinvolgenti sia gli argomenti toccati nel libro sia la costruzione letteraria dei racconti; una raccolta di racconti in grado di intercettare il target del Premio e del Festival da un punto di vista interessante e intrigante” ed è stato indicato come secondo classificato dal giurato speciale Claudio Gorlier, con la seguente motivazione: “Pur nella brevità della sua misura narrativa, il libro realizza con efficacia il presupposto chiarito dalla stesa autrice della “fantascienza cristiana”. In effetti, l’invenzione fantastica muove all’interno di una categoria speculativa, ma lo fa senza rimanerne imprigionata, e dunque con risultati immaginativi apprezzabili e un linguaggio sia limpido, sia mosso”

Attestato 1 Attestato 2